News

Carney Park Cup 2018

Il 9 e 10, giugno nella splendida cornice del Carney Park Golf Course, si è svolta la classica Carney Cup 2018 , sfida golfistica annuale tra Golf Napoli e CPGA USA.
I golfisti italiani e quelli americani, con una temperatura che superava i 30°, hanno incrociato i loro bastoni e si sono dati amichevole battaglia a colpi di par, birdie e anche bogey.
La sfida, come oramai da 8 anni, è stata vinta dalla squadra americana che, però, questa volta ha dovuto combattere molto di più degli anni precedenti.
Il Capitano della squadra italiana ha dovuto lavorare non poco per poter riuscire a mettere in campo una squadra abbastanza competitiva dal momento che, per assenze più o meno giustificate, molti golfisti sono venuti meno all’atteso classico appuntamento .
Il risultato finale è stato  20 a 7 per gli Usa, ma nei fatti , l’incontro è stato molto più combattuto di quanto può sembrare.
Ma veniamo agli incontri.
Nei doppi della prima giornata bellissime le due vittorie italiane che hanno visto trionfare la solita coppia Pizzi – Travaglio e l’affiatatissima coppia Cims – Musto con risultati ampi che ci hanno fatto sperare.
Purtroppo però negli altri incontri c’è stata una “debacle“ di tutti gli altri giocatori  italiani, che non sono stati in grado, neanche lontanamente, di impensierire gli amici avversari americani.
Nella giornata dei singoli abbiamo combattuto quasi ad armi pari.
Vittorioso un grandissimo Lauri il quale ha sfoderato fantastici colpi che hanno annientato nettamente il suo quotato avversario Dan Nevo.
Fantastici anche Preziuso, Strazzullo e Losito che, dando dimostrazione di grande carattere, hanno annientato i fortissimi americani.
Ottimo infine il comportamento di Caiazzo e Deleuze che sono riusciti a pareggiare i loro difficili matches.
L’appuntamento per la vittoria , che manca dal 2009 , è fissato per la Carney Cup 2019 e sarà in questa occasione che , con una prova di orgoglio di tutti i partecipanti, riusciremo a festeggiare insieme una giornata di sport e amicizia.

Scroll to top