Categoria: AGIS

AGIS Campionato Campano Individuale

Ed anche quest’anno comincia dal Carney Park il Campionato Campano Individuale che fa parte del Campionato InterRegionale AGIS.
Quest’anno abbiamo avuto il piacere di veder sponsorizzata la gara dal Gruppo Allianz Bank – Financial Advisors e si spera che anche nel futuro prosegua questa fattiva collaborazione con l’amico Stefano Camaiani.
Come sempre i primi numeri dei partecipanti alla gara si sono rilevati allarmanti; si è raggiunta la quota di oltre 60 iscritti che, per un campo a 9 buche è preoccupante ma, poi, qualche defezione ha fatto attestare a 47 il numero dei partecipanti e questo ha consentito di giocare tranquillamente e velocemente (meno di 5 ore).
Tutti hanno approfittato di una giornata quasi estiva e di un campo recentemente tirato a lucido in maniera spettacolare. Un sentito grazie al Manager Steve ed ai suoi efficienti collaboratori.
La premiazione ha visto il solito Roberto De Salvi del Volturno aggiudicarsi il 1° lordo con 27 colpi Stableford.
In Prima categoria, 1° netto a Eugenio Strazzullo (33) del Napoli e 2° a Pasquale Grieco (26) del Salerno; in Seconda categoria 1° netto a Marco Ballabio (37) e 2° a Tony Merola (36) entrambi del Napoli; in Terza categoria 1° netto a Carmelo Messina (36) del Napoli e 2° a Michele Petrone (33) del Salerno. Il 1° Lady a Karin Rossi (27) del Volturno; il Primo Master a Vincenzo Giuliani (31) del Volturno; il 1° Super Senior a Ciro Caruso (31) del Napoli.
Borse sportive con il logo Allianz sono state vinte dalle ladies Maria Paola Cims e Teresa Naldi e da Antonio Vitiello e Eugenio Strazzullo per longest drive e nearest to the pin (tutti del Napoli).
Una sacca da golf sempre con logo Allianz è stata vinta a sorte da Antonello Trapanese del Salerno.
Un gustoso buffet, sempre offerto dalla Allianz, ha concluso la bella giornata di golf, di Sole e di amicizia. Arrivederci al Volturno il 12 Maggio. (Mac Mess)

10° Trofeo AGIS d’Autunno e degli Auguri

In un breve intervallo di bel tempo, l’8 Dicembre si è giocata, al Golf Napoli, l’ultima gara AGIS del 2017. La partecipazione non è stata numerosa (26 golfisti) a causa di vari motivi, ma qualificata, allegra e battagliera. Tutti i Golf Club campani (tranne Mirabella) erano ben rappresentati.
C’è stata anche una gradita partecipazione del Golf Club Arechi.
Il terreno era pesante, per la pioggia dei giorni prima, ma ha tenuto, confermando l’ottima organizzazione da parte del manager Steve e dei suoi preziosi collaboratori.
Si è giocato shotgun su 9 buche ed in tre ore scarse, ci si è ritrovati seduti nella Club House, per gli Auguri di Buone Feste, i commenti entusiastici sul “Soler Golf Club” da parte dei reduci dal Campionato Nazionale Interregionale svoltosi a Valencia, la premiazione della gara e del Circuito Campano ed un breve accenno all’attività del 2018.
Il neo socio Eugenio Strazzullo ha vinto il lordo, confermando che nel 2018 ci sarà un deciso innalzamento del livello qualitativo dei giocatori del Golf Club Napoli.
Il 1° netto di 1^ categoria è andato al vecchio leone Tony Merola che piazza sempre la zampata.
Il 1° netto di 2^ categoria se l’è aggiudicato l’ormai “habitué” Marco Ballabio di cui s’è chiesto, a gran voce, un passaggio alla categoria superiore.
La 1^ Lady Fiorella Mainenti, il 1° Master Vincenzo Giuliani ed il 1° SS Massimo Martino.
Si è quindi passati alla premiazione dei Circuiti Campani 2017 dove il 1° Lordo se l’è aggiudicato Roberto De Salvi (Volturno); nella 1^ Ctg 1° e 2° netto Vincenzo Giuliani (Volturno) e Pasquale Grieco (Salerno); nella 2^ Ctg 1° e 2° netto Marco Ballabio (Napoli) e Mimmo Moffa (Salerno);
Nella 3^ Ctg 1° e 2° netto Alberto Forni (Volturno) e Ciccio Musto (Napoli); 1^ Lady Maurizia Heinrich, 1° SS Raimondo Gaetani d’Aragona e 1° Master Antonino Di Blasi (tutti del Volturno).
Un festoso convivio ha chiuso la giornata con Rrraù, dolci natalizi e vino.

Auguri ed Arrivederci al 2018 AGIS (McMess)

Trofeo Pentagonale AGIS – Lazio Campania Umbria Abruzzo Puglia

A distanza di pochi giorni, un altro festoso appuntamento AGIS al Circolo Golf Napoli.
Il 12 ottobre vi si è svolta la penultima gara AGIS 2017 e la classica “ottobrata” ha incoraggiato, golfisti dal Nord e dall’Est, a dare vita al Trofeo Pentagonale, rimesso in palio dalla 5^ Macroregione che se l’era aggiudicato nella passata edizione, svoltasi in Umbria.
Si era partiti con una cinquantina di prenotazioni, ma poi, influenze, impegni vari, ecc. hanno portato il numero dei contendenti a 24.
Le rappresentanze hanno perso in quantità, ma non in qualità e i convenuti hanno potuto godere di un Sole primaverile, di un verde smagliante, di inebrianti profumi provenienti dai pini, dagli eucalipti, dai castagni dai noci, ecc. che abbelliscono il nostro cratere.
La gara si è svolta in un clima amichevole, allegro ma con il tradizionale agonismo.
Al termine, dopo 4 ore e mezza di lotta, si sono stilate le classifiche individuali che hanno visto Carmelo Messina (Napoli) vincere il Master, Mario Sarasso (Fiuggi) il Supersenior, Fulvia Moscarola (Fiuggi) il Lady. In 3^ cat. Alberto Forni (Volturno) 2° e Raffaele Tartaglia (Napoli) (1°). In 2^ cat. Tony Merola e Gustavo Sposato (entrambi del Napoli) si sono aggiudicati 2° e 1° posto. In 1^ cat Miky D’Innella e Claudio Giorgio (entrambi di Barialto) al 2° e 1° posto.
Vincitrice del Lordo, la bella e brava Gabrielle Deleuze che con la sua prestazione ha contribuito molto a far pendere la bilancia a favore della Campania che, con 147 punti ha vinto il Trofeo, distaccando la Puglia 113 ed il Lazio 109.
La squisita pasta e fagioli finale, ha radunato tutti a tavola e si è parlato, quasi esclusivamente, dell’edizione 2018, rinnovando la sfida e proponendo la Puglia come sede. (MacMess)

Scroll to top