News

EGA Handicap System 2016 – 2019

Vediamo, qui di seguito, le principali novità in vigore dal 1 gennaio u.s.:

Virgola: ai giocatori con EGA Hcp superiore a 18,4 non verrà più attribuita la virgola nel caso di cattivo risultato. Durante l’anno il loro vantaggio di gioco potrà pertanto solo diminuire. L’eventuale alzamento verrà definito alla data del 31 dicembre, attraverso la “Revisione Annuale degli handicap”. E’ importante evidenziare che durante la stagione agonistica questi giocatori potranno comunque richiedere periodicamente una revisione del loro vantaggio al Comitato Handicap del Club (attraverso la Segreteria).

Limite di 2 colpi di aumento annuale dell’handicap: per i giocatori con EGA Hcp inferiore a 18,4 è stata abolita la limitazione a 2 colpi annuali di aumento per effetto dei risultati di gara.

6° categoria handicap (hcp 37 – 54): è stata introdotta questa nuova categoria alla quale aderiscono i giocatori con hcp da 37 a 54. Essi non subiranno alcun aumento del loro vantaggio in seguito ad un cattivo risultato; al contrario, nel caso ottengano un punteggio superiore a 36 punti Stableford (18 nelle gare di 9 buche), beneficeranno della riduzione di 1 colpo per ogni ulteriore punto conseguito a partire da 36 (18 nelle gare a 9 buche).

Extra Day Scores: i giocatori appartenenti alla 6° categoria (hcp da 37 a 54) potranno riportare, nel corso dell’anno, 10 score ottenuti fuori gara, validi ai fini dell’handicap (la riduzione sarà attiva sino al raggiungimento del limite di hcp di 36 colpi).

Revisione Annuale degli Handicap: essa continuerà ad essere effettuata (in automatico) il 31 dicembre. Non si applicherà ai giocatori con hcp superiore a 36.

Primo Handicap: per ottenere il primo hcp sarà sufficiente partecipare al Corso sulle Regole del Golf e l’Etichetta e superare il test finale. Il primo vantaggio attribuito sarà pari a 54.

Correttivi Hcp: nelle gare “4 palle” e nelle “Pro-Am” non si giocheranno più i 3/4 del proprio hcp ma i 9/10 (90%). Nei match play singoli con handicap non si passeranno più i 3/4 della differenza dei due handicap, ma la differenza intera.

Gare di 9 buche: esse saranno valide ai fini della variazione dell’handicap per tutti i giocatori con EGA Hcp superiore a 4,4. Ogni atleta potrà partecipare a più gare di 9 buche nella medesima giornata (ma non ripetere il giro nell’ambito della stessa competizione).

C.B.A.: il calcolo del C.B.A. verrà definito esclusivamente sulla base dei risultati conseguiti dai giocatori con EGA Hcp sino a 18,4. Ai fini dell’aggiornamento del vantaggio, il C.B.A. influenzerà solo i punteggi di questi concorrenti (pertanto quelli conseguiti dai titolari di un EGA Hcp superiore a 18,4 non subiranno variazioni in seguito ad un C.B.A. differente da 0).

Scroll to top